La casa d’accoglienza “Piccoli Passi”

lastrutturaE’ situata in via Po 261/263 e comprende due unità abitative su due piani distinti e con ingresso autonomo.

Il piano terra funge da accoglienza diurna. E’ circondata da ampi spazi e da un’area verde retrostante, in parte adibita a orto e frutteto, con un piccolo capannone – magazzino.

Offre l’opportunità alle persone detenute che possono usufruire del “permesso premio” concesso dal Magistrato di Sorveglianza, di essere accolte in una “struttura protetta” per ricongiungersi coi propri familiari o per recarsi in città per visite, acquisti, pratiche burocratiche, problemi sociosanitari, ricerca di lavoro. La permanenza è limitata alla durata del permesso ed è estesa ai familiari, consentendo così la ripresa dei rapporti di affettività interrotti con la carcerazione.

L’ ospite può corrispondere telefonicamente con parenti ed amici, intrattenersi coi volontari per attività ricreative.

L’Associazione è sostenuta anche con il contributo della Chiesa Valdese

8xmille_ri-bozza_1-05


La casa di accoglienza: numeri

 

Si riportano qui alcuni dati statistici sull’utilizzo della casa “Piccoli Passi” nel corso dell’anno 2016

Si riportano qui alcuni dati statistici sull’utilizzo della casa “Piccoli Passi” nel corso dell’anno 2015